Sistema qualità

Lodi 30.10.2016
La Direzione della Giannetti Logistic System ha emesso il presente documento come dichiarazione dei punti base della Politica per la Qualità, l’Ambiente e la Sicurezza che possono essere sintetizzati come segue

  • conseguimento della soddisfazione del Cliente nel rispetto della redditività aziendale e delle caratteristiche del servizio
  • considerazione delle esigenze delle altre parti interessate
  • analisi delle opportunità e delle risorse necessarie al miglioramento continuo
  • impegno alla prevenzione dell’inquinamento e al rispetto dei requisiti di legge e regolamentazione ambientale
  • miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sia per gli operatori in sede che quelli in strada
  • garanzia del rispetto della normativa cogente sia tecnica che ambientale e di sicurezza.

Per questo l’Azienda ha implementato e mantiene attivo un sistema di gestione aziendale in accordo agli standard ISO9001:2015, ISO 14001:2015 e BS OHSAS 18001:2007.
Inoltre si impegna al rispetto del programma BBS per garantire, grazie alla formazione e addestramento, la sicurezza durante l’attività operativa
Questa Politica è resa disponibile a tutte le parti interessate mediante pubblicazione sul sito aziendale www.giannettilogisticsystem.com delle versioni riviste e approvate dalla Direzione durante l’annuale riesame del sistema integrato.
Gli obiettivi strategici sono oggetto di controllo periodico da parte della Direzione attraverso il monitoraggio di specifici indicatori prestazionali che permettono di verificare il raggiungimento degli obiettivi impostati in termini qualità- ambiente e sicurezza.

Sistema di Gestione Integrato Aziendale

La GLS srl è una azienda certificata ISO 9000 e SQAS dal 2014, ha poi proseguito il proprio percorso di sviluppo dei sistemi di gestione aziendale nel 2016 implementando il proprio modello organizzativo e adottando il protocollo 231/2001 inizialmente in forma monocratica, poi con un controllo collegiale tramite l’organismo di vigilanza nel 2017.

Obiettivi 2017

Questo è anche l’anno in cui sono state ottenute le certificazioni ISO 14001, ISO 18001 e SA 8000, oltre al rinnovo dei certificati triennali SQAS e ISO 9001, con gli adeguamenti anche all’attività di logistica. Fra le previsioni di quest´anno c´è anche la certificazione ISO 22000.

Obiettivi 2018

Sostenere l’adeguamento al protocollo “Customer-Care” di CEFIC per le aziende che operano nel mondo della chimica.
Grazie al contributo di un collaboratore esterno quale l’ing. Paola Quercioli, che nel ruolo di responsabile della gestione del sistema integrato della qualità, ha implementato la propria organizzazione e ottenuto le Certificazioni. Le ha integrate tutte per ogni norma, ognuna in un unico schema, con la giusta procedura, istruzione operativa e manuale.
Il 2017 per la GLS è un anno importante di rinnovo. Seguendo la strategia del miglioramento continuo, puntiamo a semplificare e rendere sempre più efficace un sistema complesso di controllo.

Per chi fosse interessato è sufficiente contattare la Sig.ra Beatrice Carnevali

beatricecarnevali@giannettilogistic.com
qualità@giannettilogistic.com

I SISTEMI DI CERTIFICAZIONE ADOTTATI E INTEGRATI SONO:

La Direzione intende perseguire la soddisfazione dei clienti intervenendo soprattutto su:

  • controllo e monitoraggio delle fasi di erogazione dei servizi
  • disponibilità di risorse qualificate
  • analisi delle richieste implicite e esplicite del cliente
  • controllo delle possibili cause di situazioni non conformi
  • ricerca di fornitori e sub-vettori qualificati
  • coinvolgimento delle parti interessate nell’obiettivo comune del miglioramento del sistema

All’interno di questo schema la Direzione ha impostato i seguenti obiettivi specifici

  • Garantire un ottimo rapporto qualità/prezzo per il cliente
  • Avere il continuo presidio di tutte le attività operative
  • Garantire sicurezza e affidabilità del trasporto comprendendo anche la merce trasportata
  • Mantenere il parco mezzi efficiente e disporre di spazi sufficienti per la logistica
  • Disporre di un numero adeguato di risorse con competenze intercambiabili

La Direzione, consapevole dell’impatto della propria attività e dei vantaggi nella salvaguardia dell’ambiente, impone un sistema di erogazione dei servizi nel pieno rispetto dell’ambiente. Il personale dedicato al trasporto, logistica e attività amministrative è adeguatamente formato per garantire il rispetto di norme e procedure interne. A tal fine sono pianificati momenti di informazione per gruppi omogenei per la illustrazione delle corrette prassi di lavoro e per sensibilizzare sulle problematiche ambientali.
All’interno di questo schema la Direzione ha impostato i seguenti obiettivi specifici

  • Svolgere tutte le operazioni di carico/scarico in totale sicurezza al fine di prevenire qualsiasi danno all’ambiente e inquinamento di aria, acqua e suolo
    Garantire le corrette procedure di identificazione e smaltimento rifiuti in accordo alle norme vigenti
  • Rispettare le regole inerenti la raccolta differenziata dei rifiuti
  • Monitorare le emissioni degli scarichi prodotti dai motori a combustione con interventi manutentivi periodici e con svecchiamento del parco veicolare
  • Impostare specifiche procedure di intervento a fronte di possibili scenari di emergenza ambientale
  • Coinvolgere fornitori e sub-vettori al rispetto di politiche di tutela e rispetto ambientale

La Direzione si impegna a prevenire e ridurre a zero infortuni, incidenti o altri eventi dolosi e situazioni di rischio in genere, attraverso la continua sensibilizzazione in materia di sicurezza dei propri dipendenti e sub vettori.
E’ quindi impostato un sistema di identificazione dei pericoli, valutazione dei rischi e impostazione di specifiche azioni migliorative che va oltre il puro adempimento normativo. Inoltre è stato impostato specifico organigramma per la sicurezza assegnando ruoli e mansioni ai vari soggetti coinvolti
Il rispetto delle condizioni di salute e sicurezza e la sensibilizzazione al personale e sub vettori di questi concetti viene visto come un fattore integrativo e a supporto della normale attività svolta. Per questo la Direzione definisce obiettivi misurabili e mette a disposizione risorse e mezze per perseguirli
All’interno di questo schema la Direzione ha impostato i seguenti obiettivi specifici

  • Garantire ambienti “sicuri” per tutti i lavoratori
  • Ridurre situazioni di pericolo che possono essere causa di incidenti stradali
  • Condividere con fornitori le corrette procedure di intervento per prevenire danni a se, a terzi ed alla comunità
  • Elaborare ed applicare specifiche istruzioni di sicurezza ed emergenza sia per il personale viaggiante che per i magazzinieri
  • Programmare interventi periodici di informazione al personale
  • Gestire il parco mezzi e le infrastrutture nell’ottica dell’efficienza, affidabilità e sicurezza
  • Adottare idonee azioni correttive a fronte di incidenti/infortuni e non conformità

Gli obiettivi specifici, compresi gli indicatori per il monitoraggio, saranno definiti annualmente dalla direzione e diffusi a tutto il personale coinvolto. Il raggiungimento o lo scostamento dei valori consuntivi di periodo rispetto ai valori obiettivo costituirà elemento concreto e di giudizio globale per valutare l’efficacia dell’esercizio, in termini di reale soddisfacimento della politica aziendale definita.
La presente Politica per la Qualità, l’Ambiente e la Sicurezza è comunicata ed illustrata a tutti; la sua costante adeguatezza è valutata periodicamente in occasione del Riesame della Direzione.